Coniglio in salsa di mandorle

Il coniglio in salsa di mandorle è una ricetta di piatto legato alla cucina spagnolatradizionale. Le mandorle, molto utilizzate nella cucina iberica, sono una costante infatti della cucina mediterranea per la presenza di questa frutta secca nei territori dal clima caldo. In questo piatto il coniglio si associa a polpa di pomodoro, aglio e cipolla, e mandorle tritate che insieme agli altri ingredienti formano una gustosa salsa di condimento per la carne.

Ingredienti

Ingredienti Coniglio in salsa di mandorle

  • coniglio di 1 kg tagliato a pezzi
  • 4 spicchi di aglio
  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 2 foglie di alloro
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • Pepe
  • 2 cipolle
  • 1 cucchiaio di farina di frumento
  • 100 g di mandorle tritate e 1 cucchiaio di mandorle a lamelle
  • 100 ml di vino bianco
  • Sale

Ricetta e preparazione

Come fare il Coniglio in salsa di mandorle

1. Sbucciate aglio e cipolla e tritateli finemente. Poi lavate e asciugate i pezzi di coniglio, salateli e pepateli. Scaldate l’olio in un tegame, unite aglio e cipolla, e dopo qualche momento i pezzi di coniglio. Fateli dorare rigirando di tanto in tanto.

2. Unite il cucchiaio di farina al coniglio, mescolando con un mestolo di legno; unite la polpa di pomodoro, il vino e le mandorle tritate insieme all’alloro e un paio di mestoli di acqua calda. Lasciate cuocere per circa 40 minuti rimestando di tanto in tanto per evitare che si attacchi.

3. Bagnate ancora con acqua bollente se necessario per non far attaccare il coniglio. Poi eliminate l’alloro, aggiustate di sale e pepe, e cospargete con le mandorle tagliate a lamelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑